Crostata Pesche&Amaretti

crostata pesche e amaretti

Quando sono invitata ad un  pranzo od a una cena è quasi scontato che il dolce tocchi a me…. ma diciamo la verità: se non fosse così un po’ ci rimarrei male no? Per cui la ricetta di oggi è stata la mia idea per un invito ad una grigliata in montagna. Amo le pesche, amo gli amaretti (come si è visto in più ricette), la crostata è la cornice appropriata per far fondere perfettamente questi due sapori straordinari! Ah dimenticavo finalmente Gingerella va in vacanza..ci rivediamo tra 15 giorni con altre ricette super golose! Baci Baci 😉

  Continua a leggere

Crostata Tiramisù

Crostata Tiramisù

Diciamoci la verità…. a chi non piace il tiramisù?!!! Io semplicemente lo adoro, credo che sia il dolce che più spesso viene preparato nelle nostre case, ma la vostra Gingerella ,che una ne pensa e cento ne fa, oggi vi propone una variante super golosa : la crostata tiramisù!Quando ho sentito parlare di questo dolce da un mio amico, ho pensato subito che fosse una torta da leccarsi i baffi ed infatti sulla mia tavola è durata 10 minuti. Provare per credere!

Continua a leggere

Crostata di marmellata, amaretti e crosta di nocciole

Amaretti Nocciole

A volte  mi capita di parlare di dolci  con un signore che frequenta la mia palestra, di cui non conosco nemmeno il nome, ma che, come me, è un  appassionato “pasticcione” . Tra un attrezzo e l’altro, spesso e volentieri, ci confrontiamo sulle ricette provate nel weekend. Quando mi ha raccontato di questa torta di origini piemontesi, con gli amaretti ed una crosta di nocciole mi è subito venuta  voglia di provarla: adoro gli amaretti e le nocciole! Il risultato è stato gradito da tutti ed io ho messo in repertorio una nuova ricetta per una torta da credenza dal gusto davvero particolare.

Continua a leggere

Crostata morbida di frutta

Crostata di frutta

Per Pasqua, oltre alla tradizionale pastiera, ho deciso di preparare una crostata di frutta che fa tanto “primavera”. In alternativa alla solita frolla, ho provato una base semi-morbida che si sposa molto bene con la crema pasticcera e la frutta. Lo stampo da utilizzare è quello chiamato “furbo” che non è altro che uno stampo da crostata tradizionale il cui fondo ha una cavità, su tutto il perimetro, che vi permetterà di ottenere una base che, capovolta, avrà già un incavo nel quale mettere la crema.Per la guarnizione potete usare la frutta che più vi piace ed il risultato sarà di assoluto gradimento a grandi e piccini!

Continua a leggere